IES Italiana Energia e Servizi S.p.A., responsabile per la gestione del sito, utilizza i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione fatte dall’utente in modo da offrire la migliore esperienza sul proprio sito. Inoltre, IES Italiana Energia e Servizi S.p.A. si riserva di utilizzare cookies di parti terze. Per avere maggiori informazioni e conoscere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l’utente accetta l’uso dei cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto o su qualsiasi altra parte del sito.

 

Regolamento REACH

Dal 1° giugno 2007 è entrato in vigore il Regolamento (CE) n. 1907/2006 "REACH" (acronimo di Registration, Evaluation, Authorisation of Chemicals) che rivede profondamente tutto il complesso delle norme dell'Unione Europea nel settore del controllo delle sostanze chimiche per la tutela della salute e dell'ambiente, e introduce un sistema integrato per la registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche.

IES - Italiana Energia e Servizi S.p.A., in ottemperanza al Regolamento REACH, ha pre-registrato entro il 30 novembre 2008 tutte le sostanze di propria produzione soggette al Regolamento stesso, provvedendo successivamente a registrare le sostanze entro il 30 novembre 2010, come previsto per le sostanze “fase-in”.
I dossier di registrazione vengono aggiornati di continuo, con la collaborazione dei Consorzi di competenza.

Elenco delle sostanze:

Nome Numero CAS Numero EC Numero di riferimento Tipo di registrazione
Gasolio 68334-30-5 269-822-7 01-2119484664-27-0143 Sostanza
Benzina 86290-81-5 289-220-8 01-2119471335-39-0108 Sostanza
Bitume 92062-05-0 270-681-9 01-2119498290-34-0008 Sostanza


Usi Identificati

Nel quadro generale dell'attuazione del Regolamento (CE) 1907/2006 REACH, uno degli aspetti fondamentali riguarda lo scambio di informazioni fra i produttori o importatori, e gli utilizzatori delle sostanze chimiche ("downstream users").
Un elemento particolarmente importante di questo scambio riguarda l'individuazione degli usi effettivi delle sostanze stesse, in modo da poterli valutare nel processo di registrazione, e inserirli nella scheda di sicurezza "estesa" (eSDS).

Durante il periodo di reperimento dei dati per la registrazione, abbiamo comunicato di continuo con i nostri clienti e gli usi identificati dagli utilizzatori a valle sono stati trasmessi ai consorzi responsabili della loro raccolta e della preparazione dei dossier di registrazione della sostanza in questione. Tutti gli usi comunicati dai nostri clienti sono stati inseriti nei nostri dossier di registrazione.

La Lista di Usi Identificati e i relativi Scenari di Esposizione delle sostanze fanno parte integrante delle eSDS.

Con la presente La informiamo che, secondo le disposizioni del regolamento REACH, dal 1° Dicembre 2010 IES - Italiana Energia e Servizi S.p.A. è autorizzata a vendere la sostanza in questione o il Prodotto che la contiene, solo per gli usi elencati nella lista degli Usi Identificati.


Schede dati di sicurezza

IES - Italiana Energia e Servizi S.p.A. verifica in modo continuo le eSDS dei propri prodotti affinché siano sempre conformi ai requisiti normativi e ai dossier di registrazione (aggiornati sulla base dei continui studi a livello di Consorzio). Le schede sono scaricabili nelle pagine dedicate ai prodotti.